Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Architettura dell’Informazione

Nell’economia high-tech di oggi la gestione dei contenuti in modo efficiente offre alla aziende un vantaggio competitivo concreto

Contesti, contenuti, utenti

Definiamo l’architettura dell’informazione come l’arte e la scienza di organizzare ed etichettare i contenuti di digitali (di website, intranet, community online e software) o spazi reali (spazi pubblici privati o governativi, percorsi e itinerari) a supporto di una user experience di successo.

L’architettura dell’informazione non è solo una componente del settore emergente della UX design. L’architettura dell’informazione riconosce che un buon servizio digitale non è solo composto da funzionalità. Ma si tratta di come le persone si avvalgono di un servizio digitale (o reale) e circa la strada che intraprendono nel farlo.

Un’attività di progettazione dell’architettura informativa nello specifico ha l’obiettivo di:

  • Stabilire le basi per un sito web o applicazione
  • Ridurre i tempi di sviluppo e costi i relativi alla manutenzione associati
  • Aumento della credibilità sito web o di un’applicazione
  • Migliorare l’allineamento degli obiettivi di business e il sito web o applicazione

Quando si usa:

Analizzare l’architettura dell’informazione è molto utile quando:

  • Si sta pensando di riprogettare l’attuale sito web e applicazione
  • Quando si sta prendendo in considerazione un nuovo sito web o applicazione
  • Quando si vuole ottimizzare un sito web o un’applicazione e migliorarne la conversione dell’utente

Cosa si ottiene:

Il documento di architettura informativa presenta attraverso un modello visivo l’organizzazione, la categorizzazione e la priorità dei contenuti e delle funzionalità secondo un analisi di utilizzo potenziale da parte di utenti (effettuata attraverso un’attività progettuale grazie a test di usabilità).

Scopri cosa possiamo fare per il tuo progetto »