Image Image Image Image Image Image Image Image Image

User Research

Si conoscono davvero i propri clienti e potenziali?

In piedi sulle spalle dei giganti

La user research è il modo più efficace per creare prodotti, servizi, interfacce e website di successo partendo proprio dai propri clienti. La user research è l’unico modo per capire veramente i bisogni e le motivazioni dei propri clienti ma soprattutto dei potenziali.

Ricerche sul campo

Intervistare i propri clienti e potenziali clienti in profondità creandone dei ritratti rappresentativi (Personas) offre una mappatura dettagliata di bisogni ed esperienze d’uso.

Gli studi sul campo prevedono l’osservazione di utenti nel loro ambiente naturale. Questa attività mette in luce come gli utenti effettivamente svolgono le proprie attività quotidiane utilizzando un prodotto o un sevizio (a casa, lavoro, scuola, ecc.).

Vantaggi:
  • Comprendere l’impatto reale del contesto e dell’ambiente sull’uso di un prodotto/servizio
  • Chiarire le aspettative, le motivazioni e il comportamento degli utenti in relazione al prodotto/servizio
  • Individuare le difficoltà di utilizzo rispettivamente ai diversi profili utente
  • Rivelare soluzioni di progettazione basate su interazioni con utenti reali ed esperienze (andando oltre le specifiche tecniche del prodotto)

Personas

Le Personas sono rappresentazioni concrete dei clienti attuali/futuri di un’azienda. Grazie all’identificazione delle Personas è possibile identificare scenari di utilizzo e potenziale pubblico di destinazione.

Vantaggi:
  • Avere una migliore comprensione dei propri clienti e target, il loro profilo (l’ambiente sociale, il settore professionale, il profilo tecnologico, le abitudini, le motivazioni, ecc.)
  • Definire ciò che soddisfa realmente e al meglio le esigenze e le capacità dei propri clienti
  • Progettare autentici scenari di utilizzo mirati a massimizzare gli obiettivi dell’azienda

Emotional Journey

L’emotional journey è uno strumento per immergersi nella realtà dell’utente. Per saperne di più sui bisogni, le percezioni, le motivazioni e le esperienze degli utenti da un punto di vista emotivo, rispondendo a domande come:

  • Quali sono gli obiettivi che gli utenti vogliono raggiungere?
  • Come cercano di raggiungere questi obiettivi?
  • Che cosa usano per raggiungere questi obiettivi?
  • Perché e come operano le proprie scelte?
  • Come percepiscono la loro esperienza di ricerca?
Vantaggi:
  • Osservare da diversi punti di vista il percorso che l’utente effettua nelle proprie scelte
  • Identificare gli ostacoli che possono trasformarsi in opportunità e offrire soluzioni innovative all’azienda
  • Identificare gli aspetti positivi che si traducono in opportunità di ulteriore miglioramento e ottimizzazione

Touchpoint Ecosystem

Definire l’intero Touchpoint ecosystem ha l’obiettivo di:

  • Definire le caratteristiche che meglio soddisfano le esigenze e le capacità degli utenti con un determinato prodotto/servizio
  • Garantire la coerenza tra tutti i punti di contatto e assicurare un’esperienza di brand unica
Quando si usa:

Il processo di definizione Touchpoint ecosystem è utile sicuramente in qualsiasi momento… ma nello specifico:

  • Nel definire una strategia di esperienza globale con il prodotto/servizio o nel momento di revisione dei processi aziendali
  • In fase di progettazione per verificare se il prodotto soddisfa le esigenze del cliente e del potenziale cliente
Scopri cosa possiamo fare per la tua azienda »