Image Image Image Image Image Image Image Image Image

08 Gen

By

No Comments

Festeggiamo, sono tornati gli artigiani

gennaio 8, 2014 | By | No Comments

Io non so se le stampanti 3D ci porteranno tutto ciò che annunciano i loro sostenitori. Ignoro se faranno per il mondo degli atomi ciò che internet ha fatto per i bit, come scrive il direttore di Wired Chris Anderson.

Se abbatteranno le barriere all’ingresso del settore manifatturiero permettendo ai soliti mitici due ragazzi in un garage di fare concorrenza a una multinazionale consolidata. Se daranno vita a un gioioso ecosistema di micro-industrie domestiche nel quale ciascuno si stamperà il proprio drone nel salotto di casa.

Quando, negli anni Settanta del secolo scorso, fu chiesto a Zhou Enlai quale fosse la sua opinione sulla Rivoluzione francese, il braccio destro di Mao rispose: «È presto per dirlo». A maggior ragione, proclamare oggi l’avvento della “Terza rivoluzione industriale” è forse un po’ prematuro. Detto ciò, bisogna ammettere che un effetto essenziale il cosiddetto movimento dei makers lo ha già prodotto. E non si tratta tanto di un risultato pratico quanto di un cambiamento culturale. Con la loro capacità di applicare le tecnologie più avanzate alla produzione di singoli oggetti materiali, i makers stanno riuscendo laddove decenni di prediche politico-accademiche avevano fallito. Grazie a loro l’abilità manuale e la cultura artigianale sono tornate di moda. Anziché essere percepite come un polveroso retaggio del passato, cominciano a essere viste come un potenziale fronte d’innovazione. Al punto che oggi non è più impensabile che un ragazzo iperdiplomato aspiri a dedicarsi a un’attività manuale – sia pure con tutti gli ausili tecnologici – anziché sedersi alla scrivania di una società di consulenza o di una banca d’affari. Basta fare un giro per i quartieri più trendy di Brooklyn o di San Francisco per rendersi conto di quanto si stia diffondendo la cultura postartigianale dei nuovi creativi.

Continua a leggere su IlSole24Ore »

Submit a Comment